25.5.07

Estratti da “Poesie su tosse muraria” 

posted in Voci by Alfonso - per gentile concessione a LucaniArt

di Alfonso Guida

... stagione estrema che sorbisce il caldo
le impennate, il condottiero teatrale
giù per strade innamorate e messe
sotto frescura a far nidi d’artista
visivo fin dove l’audacia resta
possibile e certo il balzare rapido
sui viali che i passanti aprono a foglie
scarlatto e io malato per quella porpora
senza sorriso indicavo il ristoro
romano, l’asta vittoriosa, il ponte
dei bagliori, con la luce che in testa
fa sorgiva pianura, un laccio informe
che tira le mani fino a staccarle
nell’opra dedicata e un guizzo d’oro
sul piatto virtuoso che raffigura
l’’accoppiamento canino d’estate
la malva sciabolata,il vano muto
del sentore e dei flussi inargentati
la folta ghirlanda del riso e il verde
calmo dei prati quando la ragazza
si svitò dai passanti e vide aurore
boreali allinearsi al confine, lei, arte
del dio di ogni totale appezzamento
di brughiera denso in scie e spessore e alte
conficcate manovre rurali ora
che la ressa dei fidi scioglie il corso
dei più esigenti spettatori e questa
voce corrente a scorsoio nel nodo
del malditesta scisso in diagonale
nel destreggiarsi proficuo delle armi
dei lavori che il comandante omette
nell’ardore e nel soffio che stratifica
le nevralgie boscose dei segni e oltre
la sua vellutata macchinazione
l’ordine inferiore dei grandi artropodi
che tu classifichi perchè la mente
ne ha bisogno, un nutrimento animale
nel neurovegetativo frammento
che si tramuta in visione e emicrania
possanza dell’avvicinarsi al gelo
sfiora la virtù celeste del rosso
come si colora nel viso e dona
l’occulta negazione di ogni folle
girasole, a te piaceva anche il succo
ma la morte ti velava l’inizio
del discorso, inciampavi nel bicchiere
di vino,, separavi da ogni lettera
qualunque legamento e non volevi
si chiamasse più alfabeto o linguaggio.

(Ospedale psichiatrico, Policoro, Alfonso Guida)


Alfonso Guida è nato a San Mauro Forte il 22-09-1973. Ha esordito con il libro di versi “Il sogno, la follia, l’altra morte” (Laboratorio Delle Arti , Milano, 1997) Premio speciale opera prima Dario Bellezza,1998.
Nel 2002 ha vinto per gli inediti il Premio internazionale E. Montale con la plaquette “Le spoglie divise “(15 stanze per Rocco Scotellaro). Nel 2004 è Premio Laboratorio delle Arti per la sezione “Antologia d’autore”.
E’ consulente per tesi di laurea sull’opera e la figura di Dario Bellezza, Amelia Rosselli e Paul Celan.

Etichette: , ,

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

Statistiche sito,contatore visite, counter web invisibile